lunedì 13 febbraio 2012

12 maggio 2007

ululato da Pralina alle ore 16:44 sabato, 12 maggio 2007

Oggi sono andata alla posta a ritirare un "atto giudiziario" relativo a un mio vecchio esposto alla Procura di Bologna. Per un'automobile che mi era stata gentilmente rubata (chiamasi appropriazione indebita) dagli "amici" del mio compagno.
Il reato ovviamente è andato in prescrizione per i termini giurassici nei quali si muove la giustizia italiana, cosa di cui non potevo dubitare.
Del resto non scandalizziamoci, siamo il paese che per decorrenza dei termini scarcera i peggiori assassini e i pedofili, mentre per i motivi opposti (flagranza di reato, ovvero tempestività d'intervento) fa marcire in galera i ladruncoli di galline.

Io e il mio compagno non eravamo ancora sposati quando lui è improvvisamente deceduto, dunque, il mio status in quella casa a Bologna era soltanto di "ospite".
Non avevo quindi alcun diritto per la legge italiana. Ma nemmeno, a quanto pare, per i vari "compagni" che si sono affrettati a dire che ero una donna indegna, pur di mettere le mani su quella casa e sbranarla a vario titolo, naturalmente postumo.
E' stato un gioco da ragazzi, dopo la sua morte, avvenuta nel dicembre 2001, rubarmi quasi tutto quello che c'era dentro, mobili, suppellettili, corredo, oggetti personali, ricordi di famiglia, lettere, libri, persino alcuni oggetti di mio figlio che allora aveva 12 anni. E naturalmente anche la macchina.
In quanto convivente non sono mai esistita.
Forse questi sciacalli, fra cui uno dei suoi figli, stanno leggendo il mio blog, forse no, in ogni caso è bene sapere che le ferite si rimarginano col tempo, quando si formano nuove famiglie, nuovi amori, nuovi ricordi si stratificano sopra quelli vecchi.
E in ogni caso, non c'è souvenir che possa reggere il confronto con ciò che il nostro cuore riesce a contenere. Dunque, per uccidere veramente i miei ricordi, dovrebbero uccidere me. E ancora non basterebbe, perché sono stati scritti dei libri, ci sono dei testimoni. In ogni caso l'amore tra un uomo e una donna, un amore grande immenso come è stato il nostro, lascia un segno anche nelle vite delle altre persone, nei loro occhi.

Ora non voglio stare qui a piagnucolarmi addosso, perché già pregusto il sapiente o la cretina che tira fuori dal cilindro magico la risposta a tutti i miei guai.
Voglio usare, come sempre, la mia grandissima esperienza, per fare alcune riflessioni.

Si fa un gran parlare della FAMIGLIA, negli ultimi tempi.
Per me la famiglia va tutelata, chiunque siano i suoi componenti (a prescindere dal fatto che abbiano "regolarizzato" o meno, che siano dello stesso sesso, ecc.) e qualunque sia il patto che la tiene unita.
Io e il mio amore, anarchico, avevamo un patto di fiducia reciproco, questo doveva bastare per il Comune di Bologna, per la Magistratura, per gli stessi anarchici bolognesi che si sono precipitati a dire che ero una donna indegna d'essere la sua compagna.
Lui aveva il diritto d'essere rispettato dopo la sua morte, io d'essere protetta in quanto soggetto debole, e non d'essere calunniata da quattro comari isteriche.

Ma soprattutto avevo il diritto ad una mia "autorevolezza" (quando ho presentato l'esposto) e quindi d'esistere.

Ciò che siamo davanti all'amore, lo stabiliscano i nostri cuori e mai le leggi o la morale di un ideale, paradossalmente proprio quello che vorrebbe liberarci dalla tirannide religiosa e statuale.

Spero di essere stata l'ultima vittima delle ingiustizie che hanno dovuto patire le donne conviventi. E' ora di girare pagina. Un paese che non riconosce le unioni di fatto, è un paese incivile, bigotto e pieno di paura.
Commenti:

#1  12 Maggio 2007 - 18:06

carissima pralina anche tu inizi ad usare i vacuoli per scaricare il dolore. Brava!
Bologna e Firenze due città che ho vissuto negli anni 80, a cui sono molto affezionata.
concordo sullo Stato bigotto che non riconosce le unioni di fatto, ma attenzione a non confondere le unioni con la famiglia. la famiglia è sacra e non può prescindere dall'unione di una donna e un uomo che procreano.
un abbraccio mia cara, e diglielo in faccia che quando si riceve un torto il dolore prima o poi passerà ma quando si arreca del male il rimorso tormenterà per tutta la vita.
ti auguro tutto il bene di questa terra
Utente: arcangelica Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. arcangelica

#2  12 Maggio 2007 - 18:29

Ciao Pralina, ho letto il tuo post e mi sono sentito proiettato in pieno medioevo. Un paese che non accetti il fatto che due persone che si vogliono bene non abbiano stessi diritti e stessi doveri di chi decide di sposarsi non è degno di essere considerato una nazione moderna.
Vedo le interviste ai (tanti) cattolici che hanno partecipato al family day e mi vergogno per loro.
Un abbraccio
Utente: 365albe Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. 365albe

#3  12 Maggio 2007 - 18:53

A volte mi vergogno d'avere ancora la cittadinanza italiana...
Non per niente, me ne sono andato dall'Italia parecchio tempo fa.
Di storie come quelle di Pralina ne ho sentite molte.
Troppe.
Anche una sola è "troppa".
Storie che non avrebbero mai dovuto succedere.
Avessi in mio potere fulmini e saette, saprei a chi scagliarli, con forza e determinazione.
Non li ho.
Ho solo la mia caparbietà a non cedere.
Mai.
Servirà a qualcosa?
Non lo so.
Ma che gli adetti degli "ipocrity-day" non facciano mai affidamento su di me, anzi, meglio prorpio non incontrarci.
Utente: giovannibuzi Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. giovannibuzi

#4  12 Maggio 2007 - 18:55

Non "adetti" ma "adepti".
Tanto incazzato, che faccio sbagli - d'ortografia -.
Utente: giovannibuzi Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. giovannibuzi

#5  12 Maggio 2007 - 19:03

Ho spesso un dubbio Pralina , io che sono stata sempre contraria al matrimonio , sia religioso che civile , io che riconosco che gay e lesbiche hanno lo stesso diritto che hanno gli etero e che penso che l'amore sia una scelta senza contratti , ma spesso mi sorge un dubbio ma se in una coppia di conviventi tutto deve essere normato allora cosa cambia rispetto al matrimonio scusa ? in fondo la scelta di chi convive non e' la scelta di chi non vuole contratti no ? non e' un controsenso allora ? ovvio che questo n on riguarda coppie non etero poiche' loro non possono sposarsi ? ma se in un rapporto si cerca la tutela della legge allora perche' non sposarsi ? ovviamente non penso assolutamente che una famiglia sia come dice qualcuno solo la famiglia "naturale" , pero' francamente a volte mi pare un controsenso una richiesta di tutela senza un contratto ed i pacs lo sarebbero un contratto dico .... (ecco appunto dico :-) sono assolutamente d'accordo con il fatto che i Dico passino ....ma francamente per coerenza mia e per quanto mi riguarda non mi sposerei e tantomeno accetterei i pacs ....l'amore e' una scelta libera quindi ...niente contratti di nessun tipo ...
buona serata ed un sorriso ....
Utente: elena1966 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. elena1966

#6  12 Maggio 2007 - 19:26

Dolcissima Elena, mi poni sempre un sacco di domande interessanti... appena ho un po' di tempo ti rispondo volentieri.

Grazie a voi tutt*, un po' di sostegno morale fa bene al cuore in questo momento che mi sento le ferite riaprirsi... a dopo.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#7  12 Maggio 2007 - 22:04

Concordo su tutta la linea, pianamente ...Ma mi resta comunque il dispiacere per aver letto questo e per quello che hai sicuramente, passato ...
Ti abbraccio :*
Utente: passaggisegreti Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. passaggisegreti

#8  12 Maggio 2007 - 23:40

sono totalmente dalla tua parte.
Mi dispiace per il tuo dolore.
Gli sciacalli per motivi non amorosi.ma di parentela li sto vivendo.........so che è un lutto quadruplo quello che stai vivendo.

non parliamo di quello che abbiamo visto oggi...nel senso che è da vomito........
ciao cara un forte abbraccio
Utente: percynhax Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. percynhax

#9  12 Maggio 2007 - 23:41

Grazie a tutt*... ^^

Per rispondere a Elena... vedi, il problema non siamo noi che non crediamo e che scegliamo liberamente di unirci, il problema sono gli imbecilli come quelli di cui ho parlato... per farti un esempio pratico, il mio compagno mi diceva: io non credo nel matrimonio, e nemmeno tu ci credi lo so, ma sento il bisogno di sposarti per proteggerti! perché in un paese bigotto come l'Italia una donna che non è sposata non ha gli stessi diritti di una che lo è... la compagna di mio padre ad esempio non era considerata alla stregua di una moglie, e anche se loro non hanno mai ceduto, ciò le ha comportato infiniti problemi in determinate situazioni (ad esempio per visitare dei congiunti carcerati).
Nemmeno io sono favorevole a una regolamentazione delle libere convivenze, però mi rendo conto che una forma di tutela (un'autodifesa) ci deve essere, perché, specialmente dopo la morte del convivente, chi ha convissuto con lui o con lei (specialmente le coppie gay-lesbiche) semplicemente sparisce dalla faccia della terra.
Noi nelle libere convivenze ci crediamo, anzi, auspichiamo un mondo sempre più libero da vincoli matrimoniali/patrimoniali, ma dobbiamo anche tutelarci da chi se ne "approfitta" soprattutto a livello economico fino a realizzare il fantastico sciacallaggio impunito che hanno attuato nei nostri confronti.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#10  12 Maggio 2007 - 23:43

"andate e moltiplicatevi". NON "andate, sposatevi dai preti e moltiplicatevi"
Utente: centochili Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. centochili

#11  13 Maggio 2007 - 00:30

ciao Pralì :)
vorrei essere molto cretina e avere quel cilindro. non ho risposte ma una sola certezza: ci saranno molte altre vittime delle ingiustizie che hanno dovuto patire le donne conviventi. non riesco ad essere ottimista. vedo, leggo e sento troppe cazzate e pochi fatti.
ti voglio molto bene.
isabella (disillusa)
p.s. se questo commento viene pubblicato abbiamo già fatto un altro gran bel passo avanti:)
Utente: isadee Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. isadee

#12  13 Maggio 2007 - 00:31

:)
lo abbiamo fatto!
:)))
Utente: isadee Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. isadee

#13  13 Maggio 2007 - 00:43

Quoto in pieno il commento numero 11 di Isadee!
un bacio e auguri per la festa della mamma!
notte amica mia
monì
Utente: monicamarghetti Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. monicamarghetti

#14  13 Maggio 2007 - 00:56

buona mamma :-)
Utente: percynhax Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. percynhax

#15  13 Maggio 2007 - 01:36

pienamente d'accordo. Rispediamo "scarpette rosse" ad avignone, così rompe le balle un po' anche agli altri, che non se ne può proprio più! Anzi, forse sarebbe meglio nella "ex cattolicissima" Spagna.
Utente: cyrano56 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. cyrano56

#16  13 Maggio 2007 - 07:27

buona domenic a ciao.
Utente: orematt Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. orematt

#17  13 Maggio 2007 - 08:44

buona domenica e auguroni per la festa della mamma!

bacione :-)
Utente: lacolf Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. lacolf

#18  13 Maggio 2007 - 09:26

Sono pienamente d'accordo con te,ogni tipo di unione andrebbe regolarizzata e tutelata,mi auguro si decidano in fretta a fare delle leggi adeguate.Queste unioni (coppie di fatto,gay ecc) non trovo giusto paragonarle alla famiglia,sono cose totalmente diverse.Poi tutte le cagate di ieri mi disgustano,servono solo per i giochini politici..
Utente: giannierre Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. giannierre

#19  13 Maggio 2007 - 10:58

E che nessuno provi a toglierci almeno quello (il cuore). Diamine.

Serena
Utente: Serigl Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Serigl

#20  13 Maggio 2007 - 11:29

Brava Pralina.
E complimenti a quelle persone che hai citato, che sono tutto fuorchè anarchici: quando c'è stato da prendere si sono dimostrati come il 30 percento degli italiani, cioè dei forzitalici.
Che schifo.

Almeno hai avuto una storia d'amore vero: loro non ce l'avranno mai
Utente: Conigliolo Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Conigliolo

#21  13 Maggio 2007 - 11:32

Mi spiace molto per quello che hai passato. Sei l'esempio di cosa vuol dire non essere tutelati. Questa tua storia e le mille altre potranno mai aprire gli occhi ai duri di cuore cattolici? Ho il terribile sentore che no, non riusciranno, purtroppo.
Utente: samuelesiani Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. samuelesiani

#22  13 Maggio 2007 - 12:12

ti abbraccio fortissimo!!!
auguri mamma Pralina:)))
monì
Utente: monicamarghetti Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. monicamarghetti

#23  13 Maggio 2007 - 12:53

GRAZIE... ^^ (rispondo a spizzichi e bocconi)

arcangelica... per me è sacro ogni vincolo affettivo, la famiglia in quanto nucleo o gruppo di persone con un forte legame d'affinità, la mia "famiglia" ad esempio aldilà della famiglia che io e mio figlio costituiamo, e aldilà della mia famiglia d'origine che continuo a frequentare, sono le persone non imparentate con me che frequento qualora ci sia una coabitazione, un progetto di vita, una sede, un gruppo di affinità... io sono abituata a sentirmi molto "free" dal momento che né mio padre né mia madre hanno avuto due famiglie monolitiche, assolute, come ce ne sono non soltanto al sud (di quelle dove i rapporti parentali, di sangue, contano più di tutti gli altri, dove si fanno pranzi la domenica solo con fratelli sorelle, cognati e nipotini, coi cugini e le mogli e i figli dei cugini). Ritengo che molte delle famiglie siano legate solo da rapporti di convenienza, puro opportunismo economico, e difatti si reggono su rapporti superficiali e ipocriti... quando si "sceglie" una famiglia davvero, allora le cose cambiano, perché i "fratelli" e "sorelle" scelti, sono quelli che corrispondono alla nostra fiducia e ai nostri desideri... :)
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#24  13 Maggio 2007 - 13:29

Ciao 365albe... non ho ascoltato nessuna intervista, ho passato il Family Day in terrazzo a curare le mie piante, ne ho tante e superbe... gerani enormi con ogni sfumatura di rosa e rosso (sembrano delle ortensie, e dire che non gli do azoto, nulla), dimorphoteche, agaphantus, salvia, menta, cactacee, crassulacee... ho approfittato del Family Day anche per seminare altro basilico e fare un terzo vaso di peperoncini... spero che da questo mio Giardino dell'Eden, anche se manca Adamo, non verrò mai cacciata... ;)
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#25  13 Maggio 2007 - 13:31

avrei tanto da dire sull'argomento. e vedere Rutelli (ex radicale, non scordiamocelo) sfilare al Family Day in difesa solo della famiglia tradizionale, mi ha dato un senso di fastidio..

Buona festa della mamma, cara Pralina. i nostri figli sono la nostra gioia più grande. in alcuni momenti, anche la nostra unica consolazione..
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#26  13 Maggio 2007 - 13:59

"Ciò che siamo davanti all'amore, lo stabiliscano i nostri cuori e mai le leggi o la morale di un ideale, paradossalmente proprio quello che vorrebbe liberarci dalla tirannide religiosa e statuale.
"

Esatto,bravissima Pra...

Tantissimi auguri per la festa della mamma,un bacione
Utente: Faus74 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Faus74

#27  13 Maggio 2007 - 15:57

Ciao Giovanni... grazie per quello che mi hai detto, sono molto felice di averti conosciuto e di scoprire affinità grandi nel modo di pensare e di sentire le cose, grazie anche per la tua mail con la segnalazione, ora devo finire delle vignette per un giornale, con calma ci torno a leggere... :)

passaggisegreti... dolce, sì, sei dolce... :)

percynhax... purtroppo per gli sciacalli non esistono pene sufficenti e spesso non vengono nemmeno puniti, perché il loro modo d'agire è talmente subdolo, che difficilmente vengono "scoperti"... non sarebbero sciacalli, gente che lavora nell'ombra, nelle fogne, nella merda delle situazioni... tu pensa che un mio carissimo amico si trovò derubato dopo la morte di sua madre, sapeva chi era stato (qualcuno della famiglia) e non potette fare nulla.

(riprendo dopo) un bacio a tutt*.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#28  13 Maggio 2007 - 17:55

Purtroppo stiamo scivolando verso la barbarie... sono disgustata e preoccupatissima per quello che sta diventando il nostro paese. Fra un po' tornerà la santa inquisizione, sempre in nome della famiglia e del valore della vita e col beneplacito di teocon, teodem, ex radicali, ex comunisti, direttori di telegiornali, ministri e capi di governi. I cattivi 'laicisti' (perchè i laici sono diventati 'laicisti')saranno bruciati sul rogo o maciranno nelle segrete del vaticano (se non a Guantanamo come terroristi). Amen.
Pralina, che ti tevo dire, c'è proprio vomitare. Tutta la mia solidarietà e speriamo che, nonostante tutto, continuino a esserci persone che, a prescindere dai vincoli 'ufficiali', si sentano vincolati dagli affetti, dai sentimenti, dalla solidarietà.
Utente: triana Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. triana

#29  13 Maggio 2007 - 18:53

Per rispondere al commento #25

Nuv, guarda che dà un certo senso di fastidio anche vedere Berlusconi fare sermoni sulla Famiglia e sulla Chiesa al Family Day…Se proprio vuoi rinfrescare la memoria su Rutelli, non scordiamoci nemmeno che il cavaliere Berlusconi, prima di “scendere in campo” con Forza Italia (per proteggersi le televisioni e Mediaset), era l’ex partito-finanziatore di Craxi (sempre per proteggersi le televisioni e la Finivest).

E se ciò non bastasse a rinfrescare la memoria sui voltagabbana, aggiungi pure che Berlusconi è un divorziato e, tranne che Dio non faccia eccezioni solo per lui, la Chiesa non consente lo scioglimento di ciò che Dio ha unito nel matrimonio…Poi, sulla famiglia “tradizionale”, dovrebbe proprio sciacquarsi la bocca prima di parlare all’Italia, visto che, dopo essersi fatto cazziare pure dalla moglie, Veronica Lario, sui giornali per i suoi comportamenti da farfallone, si fa fotografare a pasquetta tenendo per mano e sulle ginocchia le sbarbine del Grande Fratello che sono più piccole di sua figlia …

Comunque questi discorsi di “coerenza” (nella vita pubblica e privata) dei nostri politici non c’entrano quasi niente con il post di Pralina, perché la domanda vera era un’altra: è giusto che chi non se n’è mai fottuto del proprio genitore o ex- coniuge in vita, solo dopo la morte se ne ricorda (per riscuotere l’eredità)? E chi, invece, ha veramente amato, convissuto, penato, sofferto, assistito fino all’ultimo respiro al fianco del proprio compagno meriti un calcio nel culo e fuori dai coglioni dagli altri solo perché non ha deciso di firmare il contratto matrimoniale?
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#30  13 Maggio 2007 - 19:01

e chi lo nega? appunto é quello che sostengo anc'hio . può dar fastidio berlusconi come tutti i diessini o di centrodestra bigotti manifestare pro famiglia tradizionale e contro le coppie di fatto. così come fa venire il voltastomaco vedere quel pretonzo di Prodi (che gongola) svicolare viscidamente e vilmente con una scusa.. ma ammetterai che vedere persino un ex radicale (ah, ma anche ex socialista, faceva il portaborse pure per Craxi) come Rutelli sfilare in difesa della famiglia e contro i DICO, eh? della serie, non ci prendono un po' tutti per il culo questi NOSTRI parlamentari???
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#31  13 Maggio 2007 - 19:18

Pralina mi fai da mamma? sono stufo di succhiare sto coso...eh eh eh
Utente: giannierre Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. giannierre

#32  13 Maggio 2007 - 19:22

Grazie BaroneAgamennone per questa bellissima chiosa -Comunque questi discorsi di “coerenza” (nella vita pubblica e privata) dei nostri politici non c’entrano quasi niente con il post di Pralina, perché la domanda vera era un’altra: è giusto che chi non se n’è mai fottuto del proprio genitore o ex- coniuge in vita, solo dopo la morte se ne ricorda (per riscuotere l’eredità)? E chi, invece, ha veramente amato, convissuto, penato, sofferto, assistito fino all’ultimo respiro al fianco del proprio compagno meriti un calcio nel culo e fuori dai coglioni dagli altri solo perché non ha deciso di firmare il contratto matrimoniale?- che è assolutamente vera. Vero è che, purtroppo, le cose sono andate in questo modo ed oggi non c'è rimedio al MIO caso specifico, dopo che la Magistratura bolognese ha deciso per l'archiviazione (del resto è così coerente da risultare ovvia e scontata) preferisco che il mio caso specifico possa stimolare un dibattito come il vostro, quello di Nuvola e altr*, piuttosto che restare un momento di compassione e solidarietà a se stante.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#33  13 Maggio 2007 - 19:31

su una cosa non concordo pralina. come nel tuo caso specifico e in molti altri, purtroppo, vista la situazione, SERVE una legge che tuteli anche le coppie di fatto. so bene che ciò che siamo davanti all'amore lo stabiliscano i nostri cuori e non una legge. ma una legge serve ANCHE a TUTELA dell'amore. lo stato deve proteggere il cittadino, di qualsiasi razza, religione, o condizione sociale o personale sia, SENZA DISCRIMINAZIONI. ma fino a quando non cambierà la nostra classe politica, di destra e di sinistra, fino a quando non riusciremo a sdoganarci da questi personaggi e non ci saranno nuove leve e torneranno gli ideali politici e sociali di un tempo, neppure le leggi potranno mai essere cambiate..
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#34  13 Maggio 2007 - 19:34

Pralina, io DICO che, allora, tu e il tuo compagno, dovevate semplicemente andare da un notaio. I due conviventi “more uxorio” (quando non c’erano né pacs e né dico) non dovevano necessariamente sposarsi, bastava, con un atto di donazione, riservarsi l’usufrutto e la nuda proprietà dell’immobile in cui abitavate assieme vita natural durante. Gli eredi non avrebbero potuto cacciarti di casa e tu saresti stata protetta.

Nuvola, Rutelli, sarà stato anche un ex radicale, libertario ma non libertino (mi pare sia stato sempre sposato con la Palombelli), ma che cappero c’entra su chi li vuole i DICO e chi invece li ostacola?
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#35  13 Maggio 2007 - 19:35

prima o poi qualcosa cambierà, spero. almeno hanno cambiato la condizione dei figli illegittimi, riconoscendo loro pari diritti di quelli legittimi. io sono figlia di madre nn, riconosciuta dal padre ma non dallo Stato, perchè sua madre non era sposata con mio nonno.. e anche lei ha perso ogni diritto di eredità che invece hanno avuto le sue due sorelle(astre..)
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#36  13 Maggio 2007 - 19:38

barone, ma la finisci di fare il polemico? IO PARLO DI RUTELLI COME DI TUTTA LA CLASSE POLITICA, il sistema, la nostra dirigenza parlamentare! é o non é un Ministro dell'attuale governo di maggioranza Rutelli? stanno facendo o NON stanno facendo qualcosa per questa legge sui DICO? siamo passati dalla proposta dei pacs ai Dico, e ora si tergiversa, e non ci si espone ne li si vuole rappresentare! ma che cazzo di ministri di governo ipocriti abbiamo???
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#37  13 Maggio 2007 - 19:40

e il tuo coure è grande, immenso....
che poi la tutela della famiglia.....bah.....e la mia di famiglia? chi la tutela? io, le mie figlie e gatta annessa? su quale classifica rientriamo?....non ne posso più di ascoltare questi discorsi...hanno fatto di tutto per farmi sentire "diversa", non conforme alle leggi....iniziando a non volermi rendere partecipe all'eucarestia....ok...son stata "cacciata fuori" dal SANO contesto....marchiata a fuoco....
e questo è ciò che pretendono di insegnare alle mie figlie?....
no, grazie, faccio da sola....come ho sempre fatto in questi ultimi 5 anni.....lottare e combattere con le mie sole ed uniche forze....
e come me tantissime altre donne....
e personalmente ne vado fiera...
ti abbraccio pralì....
grande donna, grande mamma, grande figlia...grande amica!
Utente: shotenzenjin Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. shotenzenjin

#38  13 Maggio 2007 - 19:42

Nuvolè, dopo aver letto il tuo commento #33, ho capito che volevi dire prima.

Ma, a parte le chiacchiere e gli ideali politici e sociali di un tempo (quale tempo?), resta il fatto che questo governo (con tanti personaggi da sdoganare) la legge sui DICO l’ha fatta. Quello precedente (che alla dogana ci porta solo la valuta) non solo non l’ha fatta la legge, ma non la vuole manco oraaaa!!!

T'è capì, sì o no?
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#39  13 Maggio 2007 - 19:43

e mò, se proprio vuoi fare un distinguo su libertario e libertino, mi sembra più coerente un uomo come Berlusconi che divorzia e si risposa e fa altri tre figli e riconosce diritti alla seconda moglie come alla prima ed ai figli dell'una e dell'altra (5 figli) e sfila per la famiglia (visto che si è risposato) che non un Rutelli che non è libertino però è cresciuto al partito radicale, ha avuto una sola moglie (quante amanti però, ah?) e dovrebbe essere a favore della laicità della famiglia e delle coppie di fatto, anzichè sfilare insieme con i preti!
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#40  13 Maggio 2007 - 19:45

ah già. sì. la legge sui DICO l'hanno fatta.. ma come? io DICO che non l'hanno fatta come avevano detto in campagna elettorale che l'avrebbero fatta.. o mi sbaglio?
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#41  13 Maggio 2007 - 20:21

Per rispondere a B.A. mentre annaffio le piante e disegno... il mio amore pensava al matrimonio, ma non ce n'è stato il tempo. Certo, avremmo potuto andare da un notaio, ma era sempre questione di tempo. E' morto all'improvviso. La cosa che mi fa ancora più rabbia, è pensare che gli "amici" hanno avuto gli stessi diritti del figlio minore nell'accaparramento delle mie cose personali. La mia parola davanti alla Giustizia è valsa zero. E' questo che fa malissimo, è questo che non deve più accadere.

Ritorno dopo... che bello quando litigate... ;)
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#42  13 Maggio 2007 - 21:03

Nuvolavola:
scusa eh? ma che valore avrebbe sta cazzo di coerenza di Berlusconi che vanta (?) 5 figli da due mogli diverse?....sai quante ce ne sono di uomini (e anche donne) così?....a me, da piccola e insignificante cattolica, sai cosa da il voltastomaco?....che al Sig. Berlusconi Coerente concedono di far la comunione in chiesa......ma a me, che non valgo una beata sega.....concedono al massimo di ascoltare le *parole* di un sacerdote spuntato dal nulla come la maggior parte di loro......ma smettiamola di parlare di questi ingobili personaggi......quì non si tratta di destra e sinistra....quì si tratta di dare libertà al buon senso...che viene sempre pubblicizzato ma mai messo in atto....si tratta di dare voce e comprensione a chi (come ad esempio la Pralina) ha perso il suo uomo e non essendoci uno schifo di carta che "formalizzava" il loro amore, lei, come semplice donna che allargava le gambe al suo uomo (chiedo scusa a Pralina per questo), ha lo stesso valore di un due di picchè quando briscola è cuori!!!!!!!!! Fin quando il nostro governo continuerà a chinare la testa ed a leccare il culo al Vaticano....niente potrà cambiare....
Niente di personale Nuvola... :)
Utente: shotenzenjin Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. shotenzenjin

#43  13 Maggio 2007 - 21:12

Shotenzenjin, non per farti la eco, ma che i preti e la chiesa fossero servi dei padroni, l’aveva capito Manzoni da buon credente nei Promessi Sposi con Don Abbondio…tu l’hai capito nel 2006 o nel 2007?
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#44  13 Maggio 2007 - 21:13

passo per lasciarti il mio saluto
Utente: branzinoalsale Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. branzinoalsale

#45  13 Maggio 2007 - 21:17

shot. insomma qui non mi capite vedo. io parlavo in generale di classe politica. di tutta la classe politica. ed ho fatto un esempio, quello di Rutelli, dato che lui sarebbe ministro del nostro attuale governo e quindi si suppone oltre che ex radicale anche pro-dico.. non cadiamo, come barone, nella facile demagogia destra cattivi sinistra buoni oppure di chi ha colpe e di chi non ne ha. quello che volevo dire io era ben altro, cioè che viviasmo in un paese di bacchettoni e di ipocrisia.. ho criticato la destra quando era al governo, ora c'è la sinistra e critico la sinistra perchè mi pare inconcludente, incoerente e per tutte le diatribe e gabole per un posto di poltrona, che c'è ora tanto quanto prima con la destra.. così come non hanno nulla a che vedere fini con bossi, così ora i radicali ed i comunisti con i democratici e mastella.. e spero almeno questo si sia capito.. ma non sembra.. ed era appunto di leggi e classi politiche di cui parlavo io, perchè fino a quando non cambierà il sistema e non cambieranno le istituzioni, fino a quando continueremo ad essere un paese clericale prima che laico, un paese dove la Chiesa condanna l'uso del preservativo, contrasta il referendum sulla ricerca scientifica imponendosi, minacciando e facendo anatemi (a proposito, io ho votato 4 sì), fino a che saremo governati da un prodi che si fa scudo di un Andreotti per non far passare una determinata legge alla maggioranza, allora non potranno mai cambiare le leggi, ne i diritti di OGNI cittadino, senza discriminanti di sorta.. ecco, ora spero sia più chiaro.. chissenefrega di berlusconi adesso che conta come il due di picche? ora al governo ci sono ministri come mastella e poi come rutelli, mi permettete di criticare anche loro? indipendentemente da un'ideologia politica, ma cercare di avere una testa pensante e avere una visione GENERALE e non di parte per veder quello che funziona e cosa no? grazie del confronto shot e nulla di personale anche per me :)

pralì, sono un po' ciucca stasera e anche triste, ma vedo che le parole scorrono che é un piacere ugualmente :)
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#46  13 Maggio 2007 - 21:17

Nuvola, ti voglio bene.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#47  13 Maggio 2007 - 21:19

Per parcondicio, voglio bene a Marcella, anzi la adoro.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#48  13 Maggio 2007 - 21:20

viviasmo = viviamo.. ehm.. pralì, rileggendomi, starò mica diventando anarchica anch'io? oibò..
Emma foreveeeerrrrrrr!!!!!!
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#49  13 Maggio 2007 - 21:24

La mia sarà anche “facile demagogia”, ma se vuoi andare avanti per etichette, nuvolè, mettiti quella della qualunquista…Anzi, Per essere precisi, della “facile qualunquista” destra e sinistra, per me, pari sono, sono tutti uguali, dicono tutti le stesse cose, forza Milan e forza Juve in serie A, e allora prendetevelo SEMPRE nel culo da Berlusconi e pure dalla Chiesa …La verità è che non sono tutti uguali, c’è chi le fa le leggi e chi non le fa, c’è chi si occupa del problemi della convivenza e chi se ne frega, visto che può risposarsi cento volte, fare cento figli e fare pure il chierichetto in pubblico e il diavoletto in privato..

Niente di personale, Nuvola, e ti voglio bene pure io come Pralina…
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#50  13 Maggio 2007 - 21:29

barone non ti rispondo che è meglio. ma una cosa te la DICO: di me, in due anni, non hai ancora capito un cazzo..
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#51  13 Maggio 2007 - 21:30

Grazie... ^^

centochili... la frase "andate e moltiplicatevi" oggi non ha più senso... fa anche un po' senso... ;)

isadee... sono convinta che la tutela dei diritti debba partire proprio dai diritti dei più deboli, i bambini, gli anziani, le donne, i diversamente abili, i disoccupati... paradossalmente è il contrario, si tutelano i diritti dei più forti, degli adulti, di quelli "in regola", possibilmente machos bianchi e ricchi... ;) quale paese può parlare di Family Day quando i nostri bimbi sono regolarmente stuprati in famiglia, nelle scuole o dai preti (perché la pedofilia non avviene per la strada, avviene in CASA!!!) e i violentatori assolti o scarcerati per decorrenza dei termini di custodia... perché non si riconosce il diritto alla PAROLA dei più deboli? sdegno e rabbia, e massima incazzatura...
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#52  13 Maggio 2007 - 21:33

in effetti, nuv, su questo punto del cazzo, non posso darti tutti i torti..convengo...
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#53  13 Maggio 2007 - 21:35

GRAZIE... ^^

Monì... sei sempre nel mio cuore, dolce persona!!!

cyrano56... personalmente credo che il Papa lo si potrebbe mandare su Marte, là dicono che esistano forme di vita (batteri) non evolute, magari è un esercizio di umiltà, potrebbe essergli utile visto che la Chiesa non ne ha mai fatto uso e dovrebbe essere invece una delle virtù principali per ogni ordine clericale... :)

orematt... :*
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#54  13 Maggio 2007 - 21:44

GRAZIE... ^^

lacolf... :***

Gianni... non sono d'accordo: io invece le unioni di gay e lesbiche le vedo di buon occhio, che vengano riconosciuti i diritti di stare insieme, ci sono tanti gay e lesbiche che dopo la scomparsa del loro lui o lei soffrono quello che ho sofferto io in assenza di una tutela legale, che sancisca questi sacrosanti diritti senza dover spendere un capitale dal notaio... che bello se ognuno potesse dire alla luce del sole ciò che è, quella che è la sua natura, e l'unione di due esseri umani che si amano dovrebbe essere riconosciuta sempre, pensa invece quanta ipocrisia nei secoli scorsi, pensa a quanti uomini omosessuali è stato imposto il matrimonio con una donna (e le consequenze catastrofiche di ciò)... insomma, secondo me che due si amino è un bene e non può far del male a prescindere, se si vogliono garantire e tutelare a vicenda va benissimo, io non sono per il matrimonio in generale però ripeto qualche forma di tutela basilare ci deve essere perché il mondo è popolato da stronzi e gli stronzi se ne approfittano delle situazioni da far west. Un bacio... :)*
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#55  13 Maggio 2007 - 21:50

GRAZIE... ^^

Serena... sei un'amica e ti voglio bene, spero di conoscerti presto dal vivo.

Conigliolo... sì, è vero, le persone si possono definire solo e unicamente per come si comportano e questi "anarchici" bolognesi si sono dimostrati più bastardi del Potere che dicono di combattere, in realtà hanno semplicemente fatto esercizio di Potere; mi consola il fatto che gli anarchici non sono tutti così (quelli che frequento sono persone deliziose e oneste), mi fa rabbia pensare quanto ascolto abbiano avuto quando si sono scagliati in invettive furiose e calunnie grottesche contro di me (e hanno durato anni).
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#56  13 Maggio 2007 - 21:52

perchè gay no e preti pedofili sì? e preti che non si possono sposare? conosco molti preti protestanti, felicemente sposati, con una compagna a sostenerli ed una sana attività sessuale, migliori di molti che hanno votato la castità e sono mentalemnte chiusi ed ottusi ad ogni diversità.. salvo poi, appunto, commettere poi nefandezze e violenze di nascosto.. questa è la tolleranza di cui si parla e che si vuole? facciamo sempre distinguo tra buoni e cattivi? prete = buono e gay = cattivo esempio per la società???
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#57  13 Maggio 2007 - 22:01

GRAZIE... ^^

samuelesiani... sì, l'origine di tutto sta proprio nel bigottismo assoluto, l'ipocrisia e il non voler riconoscere le cose per quelle che sono, "di fatto"... quello che Ratzi definisce relativismo e noi invece diciamo che non vogliamo viaggiare con due fette di prosciutto sugli occhi... questo assolutismo del pensiero, questa visione giansenista, genera mostri, con il "sonno della ragione" (F.Goya)... probabilmente gli "anarchici" di cui parlo che si sono scagliati contro di me con tale furia, si sono sentiti investiti da qualche compito purificatore, stile Savonarola, che peccato che questa santa missione si è mescolata con un quintale di opportunismo e una tonnellata di paraculaggine... baciati dalla legge che credono di combattere... non sono proprio dei santi... ;)
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#58  13 Maggio 2007 - 22:03

st'ultima cosa non l'ho capita benissimo, nuv (manco le precedenti, veramente, vabbè)...

Stai forse dicendo che i preti scopano o che vorrebbero scopare pure loro? È la seconda volta che mi trovo d’accordo, nuvolè..alla terza, sparatemi…
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#59  13 Maggio 2007 - 22:10

GRAZIE... ^^

NuvolaVola... uff... sono un casino gli spunti presenti nei vostri commenti e giuro tutti molto, molto interessanti... grazie per gli auguri che ricambio, anche a me Rutelli fa incazzare, io mi ritengo un cane sciolto o una mina vagante forse è per questo che molti mi amano (qualcuno mi odia che ci vuoi fà) perché mi sono sempre sentita libera di dire la mia senza dover baciare il culo di nessuno nemmeno dei miei stessi compagni di politica (anarchici) che anzi spesso ho contestato o almeno criticato... a me non piace né Prodi né Rutelli né compagnia bella, anzi... beh, non proseguo... per me essere liberi significa fare esercizio di libero pensiero e questi mi sembra che liberi non lo siano per nulla, del resto è risaputo come siamo messi, il Vaticano ce lo abbiamo qui e non al Polo Nord, fare la breccia a Porta Pia non è bastato, sono secoli, millenni di storia che non si possono annullare d'un botto...
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#60  13 Maggio 2007 - 22:16

GRAZIE... ^^

Fabrizio... per la splendida rosa!!! sei un tesoro, mi hai commosso, sinceramente... :***

triana... che stiamo scivolando verso la barbarie sarebbe la meno... ho un debole per i "pàppari" (come li chiamerebbe Abbandantuono)... mi fa piacere che una vicenda personale sia spunto per un tale dibattito, era ciò che volevo, perché la mera compassione la lascio dove sta... ti ringrazio per le tue belle parole, è vero, di cose ne ho perse ma ne ho guadagnate delle altre... quando trovo la vostra solidarietà, la vostra intelligenza, il vostro spirito critico mi si riempie il cuore di gioia e sono sicurissima che il mio amore avrebbe sorriso.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#61  13 Maggio 2007 - 22:16

io, più che cane sciolto Pralì, oramai non mi sento più ne carne ne pesce.. forse polla? che ancora spera e crede a qualcosa?
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#62  13 Maggio 2007 - 22:18

Pralina, al di là di ogni ideologia e di schieramento di parte, io posso essere anche della Lega Nord e tu del Ku Kux Klan, non stiamo certamente discutendo di questo… tu, però, questo post con i tuoi ricordi sofferti e dolorosi sul tuo compagno scomparso e sugli sciacalli l’hai scritto oggi e non ieri su questo blog…Ammetterai almeno che il problema del riconoscimento dei diritti della convivenza fuori dal matrimonio, in Italia, ce lo siamo posti solo nel 2007?
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#63  13 Maggio 2007 - 22:19

qualcuno ha mai detto il contrario qui? :O
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#64  13 Maggio 2007 - 22:20

Ti quoto Nuvoletta quando dici...

"su una cosa non concordo pralina. come nel tuo caso specifico e in molti altri, purtroppo, vista la situazione, SERVE una legge che tuteli anche le coppie di fatto. so bene che ciò che siamo davanti all'amore lo stabiliscano i nostri cuori e non una legge. ma una legge serve ANCHE a TUTELA dell'amore. lo stato deve proteggere il cittadino, di qualsiasi razza, religione, o condizione sociale o personale sia, SENZA DISCRIMINAZIONI. ma fino a quando non cambierà la nostra classe politica, di destra e di sinistra, fino a quando non riusciremo a sdoganarci da questi personaggi e non ci saranno nuove leve e torneranno gli ideali politici e sociali di un tempo, neppure le leggi potranno mai essere cambiate.."

la mia frase finale vuole essere soltanto un auspicio, un augurio, una tensione di libertà, di mezzo ci sono secoli, millenni di sopraffazione e di crudeltà, da parte dei più forti sui più deboli... questo è il nodo centrale del discorso.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#65  13 Maggio 2007 - 22:21

#63 - c'era pure Mastella, oltre Rutelli, e allora?
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#66  13 Maggio 2007 - 22:22

anzi, ben per questo! la Bonino? e tutte le battaglie fatte (alcune vinte) dai radicali? la legge sul divorzio, e sull'aborto? tutte leggi delle quali coloro che hanno sfilato per il Family day beneficiano???? ma chi sta al governo ora? e perchè allora ignorare o voltare le spalle sempre alla Bonino???
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#67  13 Maggio 2007 - 22:23

appunto.. Mastella.. no comment su Mastella.. concordi con me almeno su questo, sì?
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#68  13 Maggio 2007 - 22:24

non fanno forse parte entrambi di una coalizione che dovrebbe, e dico dovrebbe, ma così non è, manifestare per e pro I DICO?
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#69  13 Maggio 2007 - 22:24

sul voltare le spalle alla Bonino dici o su Mastella? io volto le spalle anche a Manzoni e a Don Abbondio, figurati...
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#70  13 Maggio 2007 - 22:25

A quale temante tefe responte pe' prime?

continuo a rispondere in ordine...

shotenzenjin... la tutela della famiglia... per me la famiglia è quella delle persone che sono legate da vincoli d'affetto o d'amore e convivono sotto lo stesso tetto... stavo scrivendo tetta mi è partito un dito... :) tu le tue bimbe e la tua gatta siete una famigliola splendida splendente... ^______^
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#71  13 Maggio 2007 - 22:25

coalizione che attualmente governa il paese e che dovrebbe manifestare per la legge che ha voluto e votato..
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#72  13 Maggio 2007 - 22:29

Quoto e ammiro la shotenzenjin quando dice:
"Fin quando il nostro governo continuerà a chinare la testa ed a leccare il culo al Vaticano....niente potrà cambiare...."
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#73  13 Maggio 2007 - 22:32

Nuv, stai scoprendo forse che la politica è fatta di compromessi e mediazioni…insomma,stai scoprendo l’acqua calda…Se Berlusconi si mette come una puttana con Fini, Bossi e Casini (che è la più puttana di tutte), figurati se ti nego che Prodi si mette con Rutelli e Mastella…ripeto: e allora? L’Italia bipolare ormai è divisa in due come una mela tra queste puttane. Però dei DICO se ne parla solo oggi e non ieri…questo è il dato di fatto. Ieri, si parlava piuttosto di lodo Schifani per aggiustare i processi milanesi personali del Cavaliere e di depenalizzazione del falso in bilancio…la politica è cambiata, se non nelle persone, almeno sugli argomenti che non sono più personali (o personalistici) del Cavaliere ma che riguardano, me, te, Pralina e tutti quelli che possono passare sotto la gogna dello sciacallaggio clericale matrimoniale …
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#74  13 Maggio 2007 - 22:33

Barone....ebbene sì....l'ho scoperto esattamente nel 2007.....
mah....ste battute....
Utente: shotenzenjin Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. shotenzenjin

#75  13 Maggio 2007 - 22:34

Ma sei dei radicali liberi, Nuvoletta? io delle battaglie radicali ho molto apprezzato: quella per il divorzio, per l'aborto nelle strutture pubbliche, e vorrei anche l'eutanasia, ma temo che lanciare questo argomento qui adesso sia come tirare un sasso in un alveare... ;) devo finire sti benedetti disegni se no la redazione di (A) -fra l'altro di Milano- mi tira lei un sasso in testa... :|
Personalmente, avrei gradito la Bonino (o la Tina Anselmi) come presidente della Repubblica al posto della pizza Napolitano, tanto per fare una provocazione femminista... :DD
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#76  13 Maggio 2007 - 22:35

shotenzenjin, guarda che bastava anche solo il tuo avatar come risposta...:)
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#77  13 Maggio 2007 - 22:38

che palle barò. e chi ha mai detto che prima se ne fosse mai parlato? HO FORSE DETTO QUESTO? aridaie.. manco in un commento l'ho detto. ma se è su questo che vuoi attaccarti per motivare i tuoi primi commenti rivolti a me, fai pure.. poi, sul bipolarismo avrei parecchio da dire ( difatti sono contraria al bipolarismo, bella stunzata per salvaguardare seggi poltrone interessi e partiti..).. ma non ho più voglia di continuare, se hai capito cosa volevo dire bene, altrimenti non fa niente. ho altro a cui pensare stasera..
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#78  13 Maggio 2007 - 22:39

Confesso che comincio ad avere un po' di confusione in testa... vi immagino con me al bar, a un tavolino, mentre si discute di politica, BaroneAgamennone con la testa di Snoopy, la shotenzenjin con le mani anchilosate nel gesto mitico finale, la Nuvoletta fantozziana sopra di noi... e Monique Marguette che ogni tanto fa capolino con un cappello di Borsalino... :P
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#79  13 Maggio 2007 - 22:40

sì, mi piace molto la bonino Pralì. condivido molte delle loro battaglie. e mi spiace molto che l'abbiano voluta segare, sia prima in Europa che adesso.. le loro sembrano battaglie perse, ma alla fine non lo sono mai.. arriverà anche la legge sull'eutanasia, prima o poi.. chiesa permettendo o meno.. siamo ancora un paese laico e di teste pensanti, almeno spero..
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#80  13 Maggio 2007 - 22:42

Nuvolè, se di palle vogliamo proprio parlare, fatti un esamino di coscienza prima di gonfiare le mie…Pralina nel suo post parlava di un’esperienza personale drammatica…tu te ne sei uscita con Rutelli al Family Day come i cavoli in una merenda…Me ne vado a letto va, che mi sa che sto sprecando inutilmente fiato ed energie…Statevi bbuoni, cumpà…Notte a tutta l’allegra compagnia…
Utente: BaroneAgamennone Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. BaroneAgamennone

#81  13 Maggio 2007 - 22:45

Ragazzi e ragazze, mi spiace ma ora vi devo proprio lasciare, devo finire ste benedette vignette (fra l'altro anticlericali)... per rispondere a B.A. ho colto la palla al balzo che in Italia c'è questa discussione in atto, per dire la mia, a mio modo, senza demagogia, partendo da un episodio personale e "vissuto" (anche perché la coincidenza con il ricevimento di questo atto giudiziario con la notifica di archiviazione è, credo, emblematica). Un bacio di buonanotte a tutt* voi.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#82  13 Maggio 2007 - 22:48

io non volevo toccare un argomento così delicato e personale come quello di pralina per non farla sentire in imbarazzo barò, anche se dopo le tue arringhe nei miei confronti per spiegarti come la pensavo l'ho fatto, ma visto che ti soffermi solo sul dettaglio che vuoi vedere tu e non sul senso generale del pensiero che volevo esprimere, ti lascio alle tue convinzioni. che non sono le mie. perchè io so cosa volevo dire con quel commento su Rutelli, mentre pare che tu (sulla difensiva) pensi di sapere sempre cosa passa per la mia cabeza.. e sprechi fiato ed energie inutilmnte per cazzate, quando potresti spenderle per cose più importanti e non lo fai mai..

buenas noche a todos..
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#83  13 Maggio 2007 - 22:51

B.A., Nuvola (e gli altri) hanno soltanto esercitato il loro diritto di fare commenti con digressioni varie che esulano dalla mia vicenda, bene, secondo me il blog è bello quando ha di questi risvolti, e ti assicuro che non lo terrei per farmi dire quanto sono brava o sfortunata... osservare sempre il proprio ombelico è arido e controproducente. Buonanotte a entrambi.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#84  13 Maggio 2007 - 23:41

Barone se definisci il mio avatr una risposta....direi che la tua domanda è stata oltremodo inutile!
Utente: shotenzenjin Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. shotenzenjin

#85  13 Maggio 2007 - 23:42

Scusa Pralì...non era mia intenzione creare commenti antipatici sul tuo blog.
Non accadrà più
Baci...
Utente: shotenzenjin Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. shotenzenjin

#86  14 Maggio 2007 - 00:10

auguri mamma anche se ora è lunedì, tanto, siamo mamme sempre, noi.
baci
Utente: hidra Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. hidra

#87  14 Maggio 2007 - 09:42

Grazie Pralina! Come ti capisco! Pure io esperienza simile! Sigh! abbraccio!
Utente: Smillapiffi Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Smillapiffi

#88  14 Maggio 2007 - 09:50

Ti lascio un salutino.....
Utente: grakula Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. grakula

#89  14 Maggio 2007 - 10:55

Pralina ...
non posso commentare in quanto mi mancano le parole...
Santa Madre Chiesa Cattolica non si è mai fatta gli affari suoi e proccupata solo di gestire il suo potere in Italia.. non dimentichiamo fino a quando abiamo avuto un Papa Re... I politici inseguono i voti e quindi...
Da una parte sono contento di non vivere in Italia...e dal'altra mi dispiace poichè mi sento ancora italiano... questo non mi vieta di dire che ogni paese ha i politici ed il governo ed i politici che si merita e che si è scelto.
Un abbraccio da babbo toro
utente anonimo

#90  14 Maggio 2007 - 11:27

incazzatura alta anche da parte mia pralì, ma non sò perchè, anche se siamo un bell'esercito, non ci "defecano" granchè!
un bacio e buona giornata.
isabella
Utente: isadee Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. isadee

#91  14 Maggio 2007 - 11:33

leggi qui pralì. arguto. intelligente ed interessante..

http://random.splinder.com/post/12186197#comment-32914916
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola

#92  14 Maggio 2007 - 11:40

Ho letto! ed ho sottoscritto!
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#93  14 Maggio 2007 - 11:42

Guardate chi è venuto a farmi visita questa mattina (rapporto Shiny Stat in diretta)

14.05.07 12:33:37 Presidenza del consiglio dei ministri Italia xxx.xxx.xxx.xxx Explorer 6.x Windows 2000

speriamo che serva a qualcosa...
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina

#94  14 Maggio 2007 - 13:02

l'ultima vittima??
che faccio rido o piango?
Utente: qwe Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. qwe

#95  14 Maggio 2007 - 13:07

Un bacio anche a te! E tieni duro ;)
Utente: alex321 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. alex321

#96  14 Maggio 2007 - 13:32

sono a Imola ora...ma non sono in forma anzi alquanto scossa...se riesco verrei domani..scusami!
un bacione
moni
Utente: monicamarghetti Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. monicamarghetti

#97  14 Maggio 2007 - 13:40

Che poi gio anarchici sono esseri umani come tutti gli altri coi loro pregi e le loro debolezze.

A volte poco gloriose. Proprio come quelle degli altri.
Utente: AWomanAMan Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. AWomanAMan

#98  14 Maggio 2007 - 13:54

Purtroppo la legge italiana, in genere, non tutela i più deboli. Non ci sarebbe bisogno di contratti se si applicasse la ragionevolezza.


Un abbraccio, Pralina cara.
Utente: mata63 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. mata63

#99  14 Maggio 2007 - 15:27

mi dispiace molto per quello che hai passato.
Posso farti una domanda sciocca? Perchè non vi eravate sposati? non potevate? o non volevate?
Un bacio
Matrioskascema
Utente: Matrioskascema Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Matrioskascema

#100  14 Maggio 2007 - 17:15
Utente: giannierre Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. giannierre

Commenti:
¦ commenti (132)(popup)
categoria : horst, cronache sovversive





 
Commenti:
#101  14 Maggio 2007 - 18:15
 
pralina poi volevo dirti.......che stai buona accussi.mi dispiace per la merda che devi passare......
io ho convissuto per 5 anni.......ci siamo sposati per dispetto , perché cominciavano a convivere in troppi......:-).....poi in comune.....i suoi i miei.gente bella...tutti mbriaghi.......ho un bel ricordo di un giorno bello..ma come mille altri..............per me il mio matrimonio è cominciato molti anni prima........cazzo vuol dire?
vabbè, se semo capite!
bacio fragola:-)
Utente: percynhax Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. percynhax
#102  14 Maggio 2007 - 19:58
 
...Purtroppo la legislazione vigente è ancora così...In altri Paesi le convivenze acquistano autentiche forme giuridiche debitamente tuterlate...Mi pare di capire che per te conti e ritengo che, a questo punto è quel che vale, il ricordo del bellissimo rapporto che hai avuto col tuo povero compagno...Ti apprezzo e ti ammiro ancora di più...
Utente: baronerosso1 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. baronerosso1
#103  14 Maggio 2007 - 20:23
 
baciotti stella!

:-*
Utente: lacolf Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. lacolf
#104  14 Maggio 2007 - 21:01
 
io credo che i figli del tuo povero compagno e quei cretini dei suoi amici si devono solamente vergognare per come si sono comportati con te. se nn c'è giustizia umana , qualche accidente prima o poi arrivera' a destinazione .

s.
utente anonimo
#105  14 Maggio 2007 - 21:58
 
Buonanotte cara Pralina! ^_^
un bacio..
Utente: debby42 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. debby42
#106  15 Maggio 2007 - 08:14
 
HO PAURA CHE NON SARAI L'ULTIMA.. TEMPI BUI QUESTI..
Utente: Lavorini Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Lavorini
#107  15 Maggio 2007 - 08:26
 
sono con te.
Tarlo
Utente: dtarlo Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. dtarlo
#108  15 Maggio 2007 - 11:03
 
mi spiace per questa cosa.
prima di tutto mi spiace che tu abbia perso una persona che amavi tanto..
si, le cose in fondo non sono essenziali.. ma certe cose fanno capire che il medioevo ancora non è finito.. e mi fanno incazzare, sincermamente.
Dipendere dalla chiesa .. non mi piace.
Utente: Fatabugiarda Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Fatabugiarda
#109  15 Maggio 2007 - 11:58
 
Questa storia è un po' la nemesi dell'anarchia e della libertà.
In pratica si può ignorare ogni convenzione e ogni obbligo ma poi non si può pretendere praticamente nulla. E lo strano è non si riceve solidarietà nemmeno dalle persone che dovrebbero pensarla come te... perché di fronte "al pratico" tutti fanno ciò che più gli conviene.
Con simpatia per la tua giusta causa...
Aloha
Utente: Soulboarder Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Soulboarder
#110  15 Maggio 2007 - 12:57
 
buon pomeriggio...e in effetti quoto Lavorini...TEMPI DURI....
un bacio
monì
Utente: monicamarghetti Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. monicamarghetti
#111  15 Maggio 2007 - 13:10
 
Ciao Donna, ti auguro un buon pomeriggio :*
Utente: passaggisegreti Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. passaggisegreti
#112  15 Maggio 2007 - 14:00
 
le italiche leggi mi fanno tanto rimpiagere l'Olanda....
un abbraccio fortissimo!
Utente: Tasmin78 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Tasmin78
#113  15 Maggio 2007 - 16:58
 
siamo una nazione di cattolobotomizzati che si cacano sotto di perdere i propri privilegi privilegi rafforzati dalla gente tenuta per le palle con la storia del peccato...ci facciamo così tante pippe mentali mentre i politici hanno una legge che tutela la moreucsorietà il comune mortale che si attacchi o come dicono i fasciodem si faccia proteggere dal codice civile...cazzo se vedo che il codice civile ti ha protetto...manco una prostituta ha una protezione tanto forte...sono stanco stufo mai domo e mai pack m queste cose mi deprimono come la storia di alceo la sua casa è andata ai carabinieri dopo che aveva convissuto per trent'anni con la sua donna a lei una sega...lui un demente che non ci ha pensato pace all'anima sua, ma cavolo si fa tanto parlare di amore ma sono solo stronzate dietro ci sono gli interessi degli enti pubblici, che se non ci sono eredi passano a loro gli immobili e primi fra tutti la chiesa...ammmore quuuuuore e puttanate varie ad ogni modo ecco un articolo da un sito interessante su sto cazzo di articolo ventinove della costituzione...che voglio dire quando si trattava di fare felici i fascioleghisti su questa costituzione si poteva pure pisciare sopra quando si tratta invece di riconoscere diritti a persone che amano e vivono e creano ah no...comunque facciamoci pure prendere per il culo ecco a te e scusa per la lughezzazzione

Entra nel sito di Critica liberale

www.famiglienellacostituzione.it


LE FAMIGLIE NELLA COSTITUZIONE


Dichiarazione - appello sull'interpretazione dell'art. 29 della Costituzione




Senza entrare nel merito della discussione delle attuali proposte di riforma, volte a riconoscere o tutelare in diversa forma e misura unioni familiari di tipo diverso da quello tradizionale, ci preme però chiarire che è infondata l'affermazione secondo cui l'articolo 29, primo comma, della vigente Costituzione porrebbe dei limiti costituzionali al riconoscimento giuridico delle famiglie non tradizionali o non fondate sul matrimonio, come è ormai avvenuto in quasi tutti gli altri paesi dell'Europa occidentale.

L'articolo 29, primo comma, non impone affatto alla Repubblica di riconoscere come famiglia solo quella definita quale "società naturale fondata sul matrimonio". Impone invece alla Repubblica di riconoscere i suoi diritti, in quanto espressione dell'autonomia sociale. Testualmente: "la Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio". Ad essa viene quindi garantita una sfera di autonomia rispetto al potere dello Stato. Per tale motivo sarebbe contraria alla Costituzione una legge ordinaria che mirasse a disconoscere i diritti di tali famiglie.

"Circoscrivere i poteri del futuro legislatore in ordine alla sua [della famiglia] regolamentazione": questa la funzione della disposizione secondo quanto ebbe a dichiarare Costantino Mortati nell'Assemblea costituente. "Non è una definizione, è una determinazione di limiti", ribadì nella stessa sede Aldo Moro.

Il Costituente del 1946-47 non poteva immaginare che nei decenni successivi sarebbe stata avanzata in Italia o altrove la richiesta del riconoscimento di famiglie di tipo diverso dal modello tradizionale, mentre vivo era invece il ricordo del tentativo fascista di monopolizzare l'educazione dei giovani, tentativo analogo a quello in corso proprio in quei mesi con l'instaurazione di regimi stalinisti in molti paesi dell'Europa centrale: e tale era appunto il pericolo che con la formulazione dell'articolo 29 si intendeva scongiurare.

Inoltre, secondo l'art. 9 della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea, la disciplina nazionale può modulare variamente le modalità di esercizio dei distinti diritti di sposarsi e di costituire una famiglia, ma non in forme tali che possano portare alla vanificazione dell'uno o dell'altro.

Il riconoscimento giuridico di altri tipi di famiglia non comporterebbe alcun disconoscimento dei diritti delle famiglie fondate sul matrimonio e non potrebbe quindi violare il disposto dell'articolo 29, primo comma, della Costituzione.

Il fatto che la Costituzione garantisca in modo particolare i diritti della famiglia fondata sul matrimonio non può in alcun modo avere come effetto il mancato riconoscimento dei diritti delle altre formazioni famigliari. A proposito delle quali vanno invece tenuti ben presenti il fondamentale divieto di discriminare sulla base, anche, di "condizioni personali", di cui all'articolo 3, primo comma, della Costituzione, e il dovere della Repubblica di riconoscere e garantire "i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità", di cui all'articolo 2, già richiamato in questa materia dalla giurisprudenza costituzionale.

Utente: ventodipolente Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. ventodipolente
#114  15 Maggio 2007 - 18:04
 
Ho letto solo ora questo bellissimo post...
Spero pure io che non rompano più le scatole alle coppie di fatto...
Hanno rotto le scatole con cose tipo il "family day"...
Ma che razza di tolleranza e di comprensione dimostrano?
Utente: ninna_r Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. ninna_r
#115  15 Maggio 2007 - 18:37
 
Scusate se ancora tengo questo post, ma c'è una giornalista de "L'Unità" di Bologna che lo visionerà presto. Ne approfitto per salutarla e ringraziarla.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina
#116  15 Maggio 2007 - 18:42
 
orpo! spetta che mi metto un po' in ordine allora, va :)

ciao pralì, sono giorni strani. e i miei stati d'animo oscillano come il tempo. un momento c'è il sole, l'attimo dopo un violento temporale e pioggia a scrosci, poi il cielo torna a schiarire.. mah..
Utente: Nuvolavola Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Nuvolavola
#117  15 Maggio 2007 - 20:04
 
Ennò eh!!!!! Mica vorrai che prendo l'unità nè!!!!!!
Utente: giannierre Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. giannierre
#118  15 Maggio 2007 - 20:50
 
Sono anni che cerco di spiegare a me stesso perchè un semplice e naturale diritto di fatto venga negato dalle istituzioni. E non parlo di diritto legale, parlo di diritto alla libertà e all'amore... non ce l'ho ancora fatta a spiegarmelo.
Utente: marcobus Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. marcobus
#119  15 Maggio 2007 - 21:21
 
Pra,ci mangiamo un pochino di Nutella insieme? :-D
Utente: Faus74 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Faus74
#120  15 Maggio 2007 - 21:25
 
aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah!!!!!!!

GRAZIEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!

Però (tosse)... ehm... adesso mi vergogno di dirtelo, perché il tuo gesto è carino... ma... vedi... ehm... :|

a me la Nutella non piace, preferisco di gran lunga il cioccolato del Commercio Equo e Solidale... (a parte la causa, è veramente molto più buono).
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina
#121  15 Maggio 2007 - 23:24
 
^___^ bella lei in tutto e per tutto!
smuackkkkkkkkkkk
notte Prali
monì
Utente: monicamarghetti Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. monicamarghetti
#122  16 Maggio 2007 - 08:24
 
non sapevo della tua storia. mi dispiace.
Utente: centochili Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. centochili
#123  16 Maggio 2007 - 10:47
 
Grazie centochili, tengo il post ancora un po', perché una giornalista de "L'Unità" di Bologna mi ha scritto una mail di solidarietà e per dirmi che visionerà il mio blog... nella speranza (remota) che possa uscire un articolo, non si sa mai.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina
#124  16 Maggio 2007 - 12:12
 
ciao pralina, fai bene a incazzarti,certo che i parenti di horst il tuo compagno..i suoi amici e compagni cosidetti anarchici ( che poi me lo devono dimostrare, il fatto di autonominarsi nn e' sufficente, se no sarebbe fin troppo facile) nn hanno dimostrato ne' rispetto x te ne' dignita' x se stessi. tu invece ne hai dimostrata moltissima, e qst dovrebbe renderti fiera di te.
almeno dignita' e amore sono cose che nessuno ti potra' mai togliere....:-)

il tuo blog e' sempre bello !

marina
utente anonimo
#125  16 Maggio 2007 - 12:34
 
Sono per il movimento arcaico: ritorniamo alle origini. Ergo, ora prendi una bella mazzafionda ed una clava, ti rechi a Bologna e ti fai giustizia da sola!
...scherzo, Pralì, non pensarci che è acqua passata e tu, mi sembra, sei sempre in piedi e vitale. E' questo che "adesso" conta veramente
Utente: IlLinchetto Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. IlLinchetto
#126  16 Maggio 2007 - 13:24
 
smuackkkkete!!!!!! il nostro incontro Prali slitta a lunedì prossimo.....sono ichiodata qui fino a giovedì..venerdì vado a Cecina ho voglia di vedere il piccolo Stefano e tutta la Grak family....lunedì sono da te^___^
Utente: monicamarghetti Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. monicamarghetti
#127  16 Maggio 2007 - 13:24
 
questo post l'ho già "commentato" :)
ti lascio un bacio.
Utente: isadee Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. isadee
#128  16 Maggio 2007 - 14:57
 
Grazie a tutt*, sì è vero Marina, la dignità e l'amore questa gente non sa nemmeno dove stiano di casa e né dignità né amore sono due cose delle quali ci si possa appropriare, in quanto non sono materiali ma si conquistano con una vita di dure lotte e sacrifici. Se queste "persone" hanno deciso di vivere la loro vita con escamotage, espedienti di varia natura, bassezze morali, piccoli furtarelli ai danni della povera gente... questo non m'interessa più, io sto mantenendo la mia integrità su altri piani, c'è chi vive nelle fogne c'è chi vive ai piani alti... elevarmi è quello che ho scelto di fare, ahimé la dignità costa cara ma per chi possiede un cuore grande e una grande intelligenza non rimane che questa strada nella vita. Vi abbraccio con affetto.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina
#129  16 Maggio 2007 - 21:28
 
Ah no?
Uhm,aspetta che torno :-D
Utente: Faus74 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Faus74
#130  16 Maggio 2007 - 23:03
 
Perfettamente d'accordo.
Utente: Kulgor Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Kulgor
#131  19 Maggio 2007 - 18:17
 
Voglio ringraziare il guardianodimucc per avermi espresso la sua solidarietà con un pvt, perché non riesce a commentare con Splinder.

"Niente Pralina: non mi fa commentare. Mi son letto un po di post e Allen è da brivido e sull'esposto c'è da ammazzare qualcuno. Ho fatto un sogno che sembrava vero, infatti nel sogno mi son chiesto: ma fosse un sogno? In effetti per certe cicatrici ci vorrebbe la chirurgia plastica. Un abbraccio. Antonio"

GRAZIE GRAZIE GRAZIE veramente di cuore a tutt* voi, speriamo come dice mia madre che il Signore "non paga il sabato" ma paghi comunque a questi individui durante il corso del tempo, con gli interessi, tutto quello che mi hanno fatto soffrire.
Utente: Pralina Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Pralina
#132  21 Maggio 2007 - 00:51
 
Ero qua x caso...e leggendo, leggendo... k ometti di basso borgo! Mi spiace x i casini (ed il lutto), mi hai donato un motivo in più x promuovere Dico/pacs e politica di critica prodiana!!!
Un bacio, ciao!

p.s. ti ho "rubato" il banner "papale"... ;o)
Utente: vanadia Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. vanadia
1 2

Nessun commento:

Posta un commento